Ottobre 20, 2021

Le nuove regole della Thailandia dal 1° Novembre


Nonostante attualmente registrino circa 10.000 casi di Covid-19 e 100 decessi al giorno, la Thailandia sta portando avanti i piani per riaprire il paese ai viaggiatori vaccinati di 10 paesi, tra cui Cina, Singapore, Germania, Stati Uniti e Regno Unito, il 1° novembre.

I viaggiatori provenienti da questi paesi "a basso rischio" non dovranno essere messi in quarantena, anche se dovranno comunque sottoporsi a un test PCR negativo prima del volo e un altro test all'arrivo. Se il secondo test sarà negativo, i visitatori potranno quindi - in teoria - vagare liberamente per il resto del paese.

È un sistema che è già stato parzialmente testato a Phuket, dove uno schema "sandbox" introdotto a luglio e successivamente implementato a Koh Samui, Phang Nga e Krabi.

Il numero di visitatori è stato finora modesto, ma gli hotel si stanno preparando per un'alta stagione intensa e si aspettano di essere al completo durante il periodo di Natale e Capodanno. Il traffico è tornato per le strade di Bangkok, i ristoranti stanno riaprendo e gli hotel si stanno preparando ad accogliere i viaggiatori internazionali dal 1 novembre. I funzionari del turismo hanno anche annunciato piani per una grande festa di Capodanno con protagonista Andrea Bocelli.

Detto questo, finora solo il 43% della popolazione thailandese è stata vaccinata e alcune province stanno ancora lottando con un numero elevato di casi di varianti del Delta, tra cui Chiang Mai, Ayutthaya e Pattani. Si consiglia quindi di esaminare le misure per le aree che si desidera visitare e di tenere conto delle regole di mascheramento e distanziamento sociale.

Posso andare in Thailandia?
Sì, è possibile visitare la Thailandia in questo momento se aderisci a determinate restrizioni e ti sottoponi a più test Covid.

Da luglio, il riuscito schema "sandbox" della Thailandia ha consentito ai turisti stranieri completamente vaccinati di visitare la sua isola più grande, Phuket, senza la necessità di quarantena.

I turisti sono tenuti a fare due test PCR durante il loro soggiorno, ma dopo sette giorni sono liberi di viaggiare in altre parti della Thailandia.

L'elenco delle destinazioni Sandbox è stato recentemente ampliato per includere Surat Thani (Ko Samui, Ko Phangan e Ko Tao), Phang-Nga (Khao Lak e Ko Yao) e Krabi (Ko Phi Phi, Ko Ngai e Railay Beach ).

Significativamente, dal 1 novembre il paese riaprirà ai visitatori completamente vaccinati provenienti da paesi che ritiene "a basso rischio", incluso il Regno Unito. Altri paesi nell'elenco includono Stati Uniti, Germania, Cina e Singapore.

In un discorso televisivo, il primo ministro thailandese, Prayut Chan-O-Cha, ha rivelato che i turisti provenienti da paesi "a basso rischio" dovrebbero mostrare la prova di un recente test Covid negativo e fare un altro test all'arrivo, ma sarebbero in grado di viaggiare liberamente in tutto il paese.

I voli sono operativi?

Sì. Compagnie come Emirates, Singapore Airlines e Thai Airlines hanno tutte ripreso i voli per la Thailandia

Devo fare un test prima di viaggiare in Thailandia?

Sì, se visiti la Thailandia come parte del programma "sandbox" o dopo il 1 novembre, devi presentare un risultato del test PCR negativo (emesso non più di 72 ore prima della partenza), fare un test PCR all'arrivo e il sesto o settimo giorno prima in poi viaggiare in Thailandia.

Devo compilare qualche modulo?

Gli stranieri devono richiedere il permesso di viaggiare in Thailandia, tramite la piattaforma online del governo tailandese reale.

Potrebbe anche essere necessario scaricare l'app di monitoraggio COVID-19 di Thai Chana all'arrivo.

Devo autoisolarmi all'arrivo?

Da luglio, lo schema "sandbox" della Thailandia ha consentito ai turisti stranieri completamente vaccinati di visitare la sua isola più grande, Phuket, senza bisogno di quarantena. I turisti sono tenuti a soggiornare in un hotel approvato e a fare due test PCR durante il loro soggiorno, ma dopo sette giorni sono liberi di viaggiare in altre parti della Thailandia. I bambini sotto i 18 anni non vaccinati sono soggetti alle stesse regole dei loro genitori con doppia puntura.

Devo indossare una maschera?

Sì. Le maschere sono obbligatorie in Thailandia e devono essere indossate in tutti i luoghi pubblici, all'interno e all'esterno, nonché sui mezzi pubblici e nei veicoli che trasportano più di una persona.

Quali sono le regole sulle spiagge?

Secondo l'Autorità per il turismo della Thailandia, "è improbabile che ti venga richiesto di indossare una maschera sulla spiaggia se aderisci al distanziamento sociale".

Sembra che la regola venga applicata in modo incoerente a Phuket e Koh Samui, quindi dovresti indossare una maschera tra una nuotata e l'altra se ti viene chiesto di farlo. 

Quali sono le regole nei bar?

I bar e i locali notturni della Thailandia sono rimasti chiusi come parte del coprifuoco notturno in vigore da aprile. Ci sono stati alcuni forti suggerimenti dal Primo Ministro secondo cui queste regole verranno abbandonate il 1 dicembre.

Quali sono le regole per i ristoranti?


I ristoranti possono aprire fino alle 22:00, in base alle attuali condizioni di coprifuoco notturno, e non possono servire alcolici, ad eccezione dei ristoranti nella sandbox. I posti a sedere per i clienti sono limitati al 50% per i ristoranti interni climatizzati e al 75% per quelli all'aperto.

Quali sono le regole negli hotel?


I visitatori stranieri possono soggiornare solo in uno SHA Plus nelle isole o in un hotel certificato ASQ a Bangkok, che soddisfa le linee guida del governo in materia di salute e sicurezza. Un elenco di hotel approvati può essere trovato su thailandsha.com e può essere prenotato direttamente, tramite un motore di prenotazione online o un agente di viaggio. Gli hotel possono funzionare a pieno regime, con il distanziamento sociale, l'uso di mascherine e il controllo della temperatura.

Scegli la sicurezza ed affidati ad un professionista

Ecco dove trovare i VIAGGI COVID FREE

Rimani Aggiornato sul tuo paese preferito

 Notizie In tempo reale 

dal paese selezionato

Per viaggiare devi essere assistito da un professionista,  Ecco dove lo puoi trovare 

01
Seleziona la località ed il raggio

Nel campo "inserisci località o Cap" digita il nome della città o località ed imposta il chilometraggio entro cui vuoi trovare l'agenzia od il professionista. Per avere un risultato ancora più preciso usa il CAP nel caso ti trovassi in grandi città

02
Seleziona il tuo interlocutore preferito

Vuoi parlare con un'agenzia di viaggi? Seleziona Agenzia Viaggi. Cerchi un rapporto più innovativo? Seleziona Travel Planner. Desideri interloquire con l'organizzatore? Seleziona Tour Operator. Puoi scegliere il rapporto che più si adatta alla tua personalità

03
Fatto! Hai trovato ciò che cercavi

I risultati appariranno sulla mappa e sotto di essa. Ti basterà cliccare sul nome per accedere ai dettagli e metterti in contatto diretto. Se navighi da cellulare potrai chiamare con un click, oppure raggiungere il professionista grazie alle indicazioni stradali.

 
Trova Entro |

Show My Location

Sei Un Professionista Del Turismo? registrarti gratuitamente ed accedi a migliaia di potenziali clienti.